Social network
img
Archivio articoli

Per noi è un problema gravissimo. Altrove è addirittura occasione di attacchi d’arte.

Per non perdere di vista la normalità a cui siamo sempre meno abituati, riportiamo alcuni scatti tratti da Focus.it che narrano di belle esperienze di creatività sul tema dei rifiuti.

(altre immagini su http://www.focus.it/ambiente/ecologia/i-15-bidoni-piu-strani-dove-gettare-i-rifiuti_C9.aspx)

Speriamo che la visione di queste immagini contribuisca a destare molti palermitani dall’assuefazione da degrado e da sporcizia. Discariche, marciapiedi pieni di cartacce, cassonetti stracolmi NON sono la NORMALITA’, nemmeno a Palermo!

Nelle altre nazioni i rifiuti abbelliscono le città.

5 risposte a Fare arte con i cassonetti della differenziata

  • MAQVEDA Identicon Icon MAQVEDA scrive:

    ahahah, la prima è fantastica, sarebbe bello se si riproponesse anche qui qualcosa di creativo, il massimo della fantasia che ci possiamo aspettare è immagini dei nostri monumenti, belli anche quelli per carità (fin tanto che erano nuovi), però forse un po’ banali a livello di idea.

  • 4canti Identicon Icon 4canti scrive:

    Ma se invece facessimo come in Norvegia ed in altre parti del mondo ed eliminassimo del tutto i cassonetti?? http://www.youtube.com/watch?v=KK1oslkabxc

  • 4canti Identicon Icon 4canti scrive:

    Questo sistema forse è l’unico che può attecchire anche da noi.. visto che ai palermitani la lagnusia passa solo quando ci sono soldi di mezzo.

  • Azio Agnese Identicon Icon Azio Agnese scrive:

    Sarebbe un ottima idea, come dice l’amico 4canti, in Norvegia oltre a non esserci cassonetti, ci sono dei centri specializzati dove porti i tuoi rifiuti riciclabili ed in cambio ti danno buoni sconto per la spesa o addirittura in certi casi soldi. Sarebbe da attuare anche qui ma prima di tutto ci sarebbe da cambiare la mentalità e non è facile!

  • bacillino80 Identicon Icon bacillino80 scrive:

    Azio Agnese, già esistono e si chiamano Eco Point. Cercali su facebook o su google.
    Scambiano con beni di prima necessità e cibo vario in base al peso della tua immondizia.

Lascia un Commento

Demetra a r.l. | P.Iva: 06000720828
Sondaggio

Palermo vive tra la sporcizia: di chi le maggiori colpe?

View Results

Loading ... Loading ...
Devi essere loggato per inviare un commento
Mr.Head
(martedì, mar 3, 2015 05:03 PM)
Helg arrestato? Adesso le cose andranno meglio!!!!
medoro
(martedì, mar 3, 2015 10:07 AM)
Per loggico – Quando non sanno più dove andare si ricordano che esiste pure palermo…
Leonardo
(venerdì, feb 27, 2015 10:06 PM)
Rifiuti: 128 mln di tasse, ma la città resta sporca.
Nel 2014 si è assentato per malattia l’83 per cento del personale. http://palermo.repubblica.it/cronaca/2015/02/27/news/rap-108312098/

1 · 2 · 3 · 4 · 5 · »
Ultimi commenti
  • drigo { 1) D'ORATI. E basterebbe questo 2) RiempIono, non RIEMPONO. (nel caso in cui non bastasse) ... } – mar 04, 1:17 AM
  • mediomen { Si vabbe, inutile per chi non lo piglia, e ci sta di sotto fermo in ... } – mar 04, 1:08 AM
  • mediomen { Si vabbe, inutile per chi non lo piglia, e ci sta di sotto fermo in ... } – mar 04, 1:08 AM
  • Benedetto Bruno { Oh no! Another useless eyesore! } – mar 04, 12:09 AM
  • @serenatudisco { Fooorte! Quanti ricordi tornano alla mente, 4 anni fa, ricordate quando posarono invece il ponte ... } – mar 03, 11:52 PM
  • Older »
Info Traffico
Acquario di Palermo: parla l’arch. Piras
Meteo
_________________