Social network

img

Archivio articoli

MAQVEDA

Ad Aprile finalmente comincia l’intervento di restauro a Porta Nuova. Dopo il sequestro e la messa in sicurezza per pericolo distacchi nell’estate 2013 diremo finalmente addio all’immagine “incerottata” di questo bel monumento del ’500. Sono finalmente stati trovati 100.000 euro. Non un restauro integrale e profondo quindi, ma quantomeno delle parti che era stato necessario imbracare. Chissà se si riuscirà a intervenire anche sugli stucchi piuttosto mal messi sotto l’arco, di recente era stato segnalato che uno dei vasotti è in pessime condizioni. I lavori dureranno tre mesi e il Corso Vittorio Emanuele verrà per un tratto chiuso al traffico per motivi di sicurezza.

DSC03441

Continua a leggere

Sono partiti finalmente in alcune strade del Mandamento Loggia. I lavori del valore di 2 milioni di euro prevedono la risistemazione del basolato e il rifacimento dell’impianto fognario, idrico e dell’illuminazione pubblica. Come già annunciato i lavori sono cominciati in piazzetta Tarzanà (alle spalle della Real Fonderia, che NON è la Fonderia Oretea), in via Matera (che congiunge piazza Tarzanà alla piazza Fonderia). In un altro punto del Mandamento sono cominciati i lavori in via Argenteria Vecchia, in piazza Sant’Eligio e il vicolo Sant’Eligio (tutti luoghi tra San Domenico e via Materassai). Anche il quartiere della Vucciria sarà coinvolto in quest’opera e posso solo auspicarmi che questo possa costituire un incentivo per chi fino ad oggi avrebbe voluto investire in restauri nello sfortunato mercato e che magari è stato scoraggiato dal pessimo stato degli impianti. Che questo possa essere il trampolino di lancio per la rinascita fisica del quartiere, e in particolare della piazza Garraffello con i suoi palazzi aristocratici.

Via Matera.

DSC02024

Continua a leggere

Nuovo importante cantiere di recupero nel Mandamento Palazzo Reale o Albergheria. E’ finalmente in recupero la chiesa dei SS. Quaranta Martiri al Casalotto, che indirettamente si affaccia sulla piazza omonima, proprio di fianco al palazzo Marchese.

DSC01826 - Copia

Continua a leggere

Oggi vi parliamo un po’ della storia del Ponte Teste Mozze, ossia quel ponte che collegava le due sponde del Fiume Oreto, ma che non è sempre stato come lo vediamo oggi…

Continua a leggere

Non di rado questa città mi offre grosse sorprese. Per “Le vie dei Tesori” ho potuto ammirare quanto resta di un brano di Palermo che oggi non c’è più, una memoria perduta “riscoperta” nel 2009 grazie a “Palermo apre le porte”. Si tratta dei resti della chiesetta di Santa Maria di Piedigrotta, che sorgeva, sulla sponda nord della Cala, di fianco il Castellammare, sul sito dell’attuale mercato ittico, e che venne quasi interamente rasa al suolo dai bombardamenti del 1943.

Sotto, la chiesa ritratta nella predella della Madonna del Rosario di Giuseppe Alvina detto il Sozzo, oggi conservata all’Abatellis. Nell’immagine è raffigurata la miracolosa salvezza, attribuita alla Vergine, del conte di Albadalista e di altri dignitari, dal rovinoso crollo di un pontile di legno alla Cala (15 dicembre 1590).

10748799_343824725789340_463230338_n

 

Continua a leggere

Mandamento Albergheria o Palazzo Reale
Palazzo del duca d’Amico, piazza San Giovanni Decollato
tipologia edilizia: palazzo
modalità d’intervento: restauro

palazzo d'amico

Continua a leggere

Altra notizia bomba per il nostro patrimonio artistico-architettonico. Il giretto fotografico di venerdì scorso è stato mooolto interessante. Dopo la bellissima sorpresa di palazzo Giallongo (sorpresa solo per l’avvio dei lavori, che sarebbero partiti mi era stato già spifferato qualche settimana fa) per puro caso mi son trovato a passare da via Degli Schioppettieri.

DSC00408 - Copia

Continua a leggere

Buone nuove da palazzo Giallongo di Fiumetorto in piazza San Nicolò, nel cuore del Mandamento Albergheria o Palazzo Reale. E’ stata praticata un’apertura sul muro di recinzione e vi è stato montato un cancello, una piccola ruspa è al lavoro per liberare l’area non solo dai materiali che ingombrano il palazzo, i resti dei vari crolli, ma anche la massa di rifiuti che i porci che evidentemente vivono nel quartiere si ostina buttare lì dentro.
Comunque, tutto questo non è che l’inizio, alla pulitura seguirà una messa in sicurezza (finalmente) e poi finalmente, il restauro. Cavolo, ho la voce rotta dal pianto per l’emozione

DSC00393

 

Continua a leggere

Demetra a r.l. | P.Iva: 06000720828

Segnala la zona del furto qui

mappa bici rubate palermo

Devi essere loggato per inviare un commento
Irexia
(mercoledì, apr 1, 2015 08:45 AM)
Per Mr.Head – Se ne parlò già tempo fa qui. Idea inutile e orrenda. M.Pellegrino non ha un paese in cima come Erice e ci si va in pellegrinaggio.I turisti fanno gli escursionisti e salgono a piedi
Mr.Head
(martedì, mar 31, 2015 10:26 PM)
loggico
(martedì, mar 31, 2015 01:19 PM)
Segnalo chiusura svincolo calatafimi su viale regione siciliana pressi via nave direzione messina. . Svincolo per raggiungere osp Ingrassia – monreale é in zona via ev. di blasi..
Benedetto Bruno
(martedì, mar 31, 2015 11:02 AM)
peppe2994
(lunedì, mar 30, 2015 08:02 PM)
Su striscia hanno fatto un servizio sul parco di Acqua dei Corsari. Che vergogna…
Potrebbe diventare una meraviglia! Che i politici si smuovano!

1 · 2 · 3 · 4 · 5 · »

Ultimi commenti

  • guarino1 { Le macchine sono tante perché gli autobus non sono visti come valida alternativa al trasporto ... } – apr 01, 2:06 PM
  • thedoctor { Scusate non per essere pedante, ma secondo quella tabella non siamo primi al mondo tra ... } – apr 01, 1:56 PM
  • peppe2994 { @fabdel: Ottima analisi :D Dai, forse un pelino troppo critica, ci saranno anche comportamenti fuori ... } – apr 01, 1:54 PM
  • Templare { Certo, Palermo non è Birmingham e viceversa, lì non ci sono le macerie dei bombardamenti ... } – apr 01, 1:33 PM
  • guarino1 { @Templare, ho vissuto a Bologna, Forlì, in Svezia e a Bruxelles oltre che a Palermo ... } – apr 01, 12:58 PM
  • Older »

Info Traffico

Acquario di Palermo: parla l’arch. Piras

Meteo

_________________