Social network

img

Archivio articoli

Siedler

Hallo,
anch´io volevo proporre due leggere modifiche stradali per la messa in sicurezza dell´area Foro Italico.

In Particolare si tratta di una poroposta per una corsia di Torna indietro per quanti Provenienti dalla direzione Cala,
come una proposta per mettere in sicurezza l´incrocio Via Lincoln/Foro Italico.

Per facilitá divideró le due proposte.

Presupposti:
-Nota l´ampiezza delle singole Carreggiate (3 Corsie Standard, 5 Palermitane)
-Nota la lunghezza Fra l´incrocio Via Lincoln/Foro Umberto Primo; Incrocio FUI/ Via Padre Messina (230m secondo Google-Maps)
-Noto la presenza della rete fogniaria presente sul lato mare per via dei Depuratori

Prima Parte
Corsia di Torna indietro FUI/Via Padre Messina

Considerato che il tutto si realizzerebbe su tracciati esistenti, sfruttando tutta l´area disponibile, si potrebbe creare il torna indietro cosi come mostrato nell´immagine che segue.

-In Rosso ho indicato le aree perimetrali, che si potrebbero inizialmente realizzare con Semplici Guardrail, per poi eventualmente proseguire in Cemento.
-In Nero, ho indicato la segnaletica orizzontale
-In Verde una possibile soluzione di Verde urbano.

foroitaliacopalermoumdr

click per ingrandire l’immagine

Continua a leggere

Avrei un idea di come pedonalizzare l’area della piazza di Mondello, Palermo.  Non si tratta di qualcosa di estremamente invasivo, l’idea prevede che tale area sia attiva soltanto nei giorni festivi, prefestiv e nelle ore serali.  In estate l’area potrebbe essere costantemente attiva. Vista la presenza di varie attività di ristorazione, alcune piccole attività commerciali, di un hotel e di un porto turistico che Devono essere asserviti in modo adeguato, ovviamente vi saranno le delibere necessarie, regolate per fascia oraria o per necessita.


Ovviamente non si bloccherà l’accesso ai pullman per arrivare fino allo splendido Hotel, non si bloccherò l’accesso ai mezzi commerciali che consegnano merce ai vari ristoranti e negozietti. Fatto in modo intelligente però. In città, gli orari per la consegna sono in genere la mattina e nel primo pomeriggio. Per regolare l’area si potrebbe istituire un semplice chiusura sul lato mare, con sbarra movibile a mano con l’ausilio di una pattuglia della municipale, di volontari o perchè no di LSU. In estate è normalmente presente una piccola costruzione in legno che serve da punto informativo turistico, si potrebbe piazzare una simile costruzione ove gli addetti possono ripararsi dal caldo e dall’eventuale pioggia ed il gioco è fatto.
Con un piccolo intervento e poco oneroso nella sua realizzazione si avrebbe un area ampiamente pedonale cosi come in immagine sottostante:

 

Continua a leggere

Demetra a r.l. | P.Iva: 06000720828

Sondaggio

Palermo vive tra la sporcizia: di chi le maggiori colpe?

View Results

Loading ... Loading ...
Devi essere loggato per inviare un commento
Leonardo
(venerdì, feb 27, 2015 10:06 PM)
Rifiuti: 128 mln di tasse, ma la città resta sporca.
Nel 2014 si è assentato per malattia l’83 per cento del personale. http://palermo.repubblica.it/cronaca/2015/02/27/news/rap-108312098/
loggico
(venerdì, feb 27, 2015 02:06 PM)
Decathlon al conca d’oro pare cosa certa..

1 · 2 · 3 · 4 · 5 · »

Ultimi commenti

  • huge { E cosa c'entra questo con i lavori al ponte di piazza Scaffa?? } – feb 28, 12:41 PM
  • ligeiro { qualcuno mi spiega la mania palermitana di inaugurare tutto quello che ancora non è funzionante?? } – feb 28, 12:23 PM
  • huge { Ah, come mi dispiace non potere essere lì e partecipare a quest'incontro. Spero il comune ... } – feb 28, 12:10 PM
  • punteruolorosso { leonardo da vinci, michelangelo, lazio, e tutti gli stradoni di periferia. lo spazio c'è. anche ... } – feb 28, 8:10 AM
  • loggico { "Vivendo" in viale regione siciliana ieri ero sicuro che non sarebbe stato trasferito indi installato ... } – feb 27, 7:57 PM
  • Older »

Info Traffico

Acquario di Palermo: parla l’arch. Piras

Meteo

_________________