Social network

img

Archivio articoli

confcommercio palermo

Dal Gds: Partono i saldi estivi e le isole pedonali in centro a Palermo vanno momentaneamente in soffitta. Il vicesindaco, nonché assessore comunale al Traffico, Francesco Scoma ha accolto le richieste di Confcommercio e Confesercenti. La via Roma e la via Maqueda rimarranno aperte alle auto nei giorni 3,4,10 e 11 luglio.

Evidentemente i grandi signori di Confcommercio e Confesercenti, rispettivamente Roberto Helg e Giovanni Felice non hanno capito proprio nulla. Ed è molto strano questo cambio di marcia da parte del Vicesindaco Scoma: proprio lui che aveva sbandierato la pedonalizzazione duranto lo scorso periodo natalizio. Se questo settore è in crisi, lo era anche lo scorso Natale quando si è attuata la pedonalizzazione dell’asse Ruggero Settimo-Maqueda, con accoglienza positiva da parte della maggioranza assoluta dei commercianti locali.E allora come mai adesso no? Fra l’altro in questa tornata di saldi, si può contare (rispetto al passato) sul nuovo parcheggio del Tribunale. In via Roma è vietato parcheggiare causa corsie preferenziali bus su entrambi i lati; in via Ruggero Settimo divieto di sosta sul lato sinistro della strada e corsia preferenziale sul lato destro ed identica situazione lungo tutta via Maqueda.

Forse  l’amministrazione ha voluto dare un “contentino” a Confcommercio e Confesercenti, che presero sonore batoste in occasione dell’avvio della pedonalizzazione del Novembre 2009? Proprio Helg  fu smentito in tutto: faceva  credere che gli stessi commercianti erano contrari alla pedonalizzazione.Poi la storia e i fatti, li conosciamo tutti. L’impressione è sempre la stessa: Confcommercio e Confesercenti non rappresentano effettivamente le esigenze dei tanti commercianti. Un piccolo esempio: provate a chiedere in via Maqueda quanti sono gli esercizi commerciali associati a Confcommercio…

E sappiate che uno dei due signori sopra citati  è anche proprietario (da quanto riferitoci da più fonti) di alcuni negozi presso il Forum-Palermo. Non è che c’è un conflitto d’interessi quando vengono a parlare di tutela verso i  piccoli negozi?? Oh no?  Ma anche questa retromarcia da parte dell’amministrazione comunale è segno di debolezza dato che questi provvedimenti sono frutto di una mancanza di logica.

Torniamo in tema aree pedonali in Centro che ci vede coinvolti in prima linea; e la polemica fra il vicesindaco Scoma e il presidente di Confcommercio Helg che sta caratterizzando il dibattito.

Riportiamo il testo integrale dell’articolo di Repubblica del 25/11/2009

«È un provvedimento assurdo, che ha portato in strada quindicimila ragazzi che non fanno fare affari». Roberto Helg, presidente di Confcommercio, torna ad attaccare l’amministrazione comunale dopo lo stop alle auto in centro nei fine settimana. Continua a leggere

Si è svolto ieri 17 Novembre, presso l’assessorato centro storico,  l’insediamento del tavolo tecnico sulla Mobilità in Centro Storico e gli spazi pubblici.

Tavolo tecnico che come ricordiamo, è stato promosso  dal consigliere comunale D. Ribaudo in collaborazione con l’assessore al Centro Storico M. Carta, il quale  ha promosso questa “concertazione”  fra associazioni di categorie, enti istituzionali, svariate associazioni cittadine e portatori d’interesse che operano nel tessuto urbano.

Presenti:  i partner istituzionali   quali  l’assessore al Centro Storico Maurizio Carta,  avv. Bellavista in qualità di presidente Amat, ufficio Traffico Palermo, assessore Urbanistica Mario Parlavecchio; ed infine presenti al tavolo soprattutto  le varie associazioni che quotidianamento nel loro operato, si battono per una maggiore vivibilità della città: il Dipartimento Trasporti dell’Università di Palermo, dott. Giovanni Felice di Confesercenti, il  Forum delle associazioni (Salvare Palermo, Fai, Italia Nostra, Amici dei Musei e Anisa) e le varie associazioni Lailac dei commessi, da Mobilita Palermo all’Officina delle Idee, da Palermo Ciclabile al Comitato spazio pubblico. E ancora le associazioni Città 2.0, Società attiva e Fare città e i consorzi Piazza Marina e dintorni, Panormus e Castellammare.
Continua a leggere

Cari amici,  oggi si svolgerà un tavolo tecnico  dedicato alla  mobilità  in Centro Storico e alla qualità dello Spazio Pubblico.

Il tavolo tecnico, promosso  dal consigliere comunale D. Ribaudo che in collaborazione con l’assessore al Centro Storico M. Carta, ha voluto la collaborazione  di svariate associazioni cittadine e portatori d’interesse al fine di poter fornire un contributo tecnico alla discussione  in vista dei successivi atti di pianificazione.

Temi da sempre affrontati da Mobilita Palermo quali la pedonalizzazione delle aree nel centro storico, mobilità, trasporti pubblici e riqualificazione di molte aree, saranno all’ordine del giorno.

Fra l’altro, entro fine mese, approderà in consiglio comunale il noto Piano Urbano Traffico. Saremo ben lieti di poter dare il nostro contributo, con le nostre proposte ed anche facendo tesoro dei vari suggerimenti che ci arrivano quotidianamente da parte  di molti utenti. Ciò affinchè si possa dar vita ad una pianificazione seria, costruttiva e propositiva.

Di seguito le associzioni e autorità  che interverranno: Ass. al traffico F.Scoma, Ass. Urbanistica M.Parlavecchio, Amat  avv. M. Bellavista, consulente per il PUT prof.  S.Amoroso, Confcommercio R. Helg, Confesercenti G.Felice, Coordinatore Forum Associazioni prof. N.Vicari, Lailac, MobilitaPalermo, Officina delle Idee, Palermo Ciclabile, Città 2.0, Centro commerciale naturale Piazza Marina, Società attiva, Comitato Spazio Pubblico.

 

Vi terremo informati sull’esito ;)

Dopo l’improvviso dietrofront dell’Ass. Scoma sulla pedonalizzazione in centro, e il no del leader di Confcommercio Helg, è rivolta  fra le associazioni e comitati, che sommergono con un coro di critiche Comune e associazione di commercianti.

Repubblica 24-10-2009

 

Dopo annunci in pompa magna, è incredibile questo improvviso cambiamento di rotta. Se a questo aggiungiamo anche il no (pregiudiziale) di qualche categoria di commercianti, tutto ciò diventa un paradosso.

A questo punto attendiamo la prossima settimana il tavolo tecnico annunciato dall’Ass. Carta, il quale incontrerà vari comitati ed associazioni, incluso Mobilita Palermo.  Abbiamo indicato la nostra linea, le nostre proposte e intendiamo portarle avanti. La città non può subire i diktat di pochi e vivere sempre di eccezioni. Pedonalizzazione si, ma con criterio e scelte graduali.Siamo ad ogni modo favorevole con chi propone la pedonalizzazione da Piazza Massimo fino ai 4 Canti.Scelta fra l’altro condivisa da Confesercenti. E che possa interessare gradualmente altre vie in futuro.

Oggi siamo pronti a ribadire quanto detto varie volte.  Non lasciate che le tante proposte cadano dalla nostra mano…..

Demetra a r.l. | P.Iva: 06000720828

Sondaggio

Palermo vive tra la sporcizia: di chi le maggiori colpe?

View Results

Loading ... Loading ...
mediomen
(giovedì, dic 18, 2014 06:04 PM)
Palerma La Malata
(venerdì, dic 19, 2014 01:53 AM)
Stiamo aspettando i ricchi Arabi o Cinesi per riutilizzare la grande struttura abbandonata all’angolo Cappuccini/Pitrè?
Palerma La Malata
(venerdì, dic 19, 2014 02:09 AM)
Come associo una foto/immagine a questo mio profilo?
loggico
(venerdì, dic 19, 2014 07:46 PM)
Sentire orlando parlare di rispetto dell’ambiente a proposito delle trivellazioni mi vengono i brividi.. lui che di traffico da sempre se ne frega..12 chilometri di coda.. nessun intervento..

1 · 2 · 3 · 4 · 5 · »
Devi essere loggato per inviare un commento

Ultimi commenti

  • antony977 { Sempre facile chi ci mette la faccia, vero Ingegno? Ma lei oltre a criticare ripetutamente.. ..cosa ... } – dic 19, 9:53 PM
  • Panico { Mi, scusi ingegnere; ma di che deve campare una città? mantenere dei siti munumentali (costa ... } – dic 19, 9:52 PM
  • huge { @ingegnere92. Nessuno ti vieta di circolare liberamente nel territorio comunale. La paghi solo se trascorri ... } – dic 19, 9:40 PM
  • ingegno { Sig. Paolo Magro l?attivismo di vendere nel vendere su Facebook i biglietti dei beati Paoli ... } – dic 19, 8:00 PM
  • INGEGNERE92 { La tassa di soggiorno limita il libero transito di persone ed è pertanto incostituzional e violando ... } – dic 19, 6:00 PM
  • Older »

Info Traffico

Il primo viaggio del tram di Palermo

Meteo

_________________