Social network

img

Archivio articoli

ferrovia

Riparte il treno storico siciliano a cura degli amici dell’associazione Trenodoc.  Domenica 19 Ottobre  2014 uno storico convoglio partirà da Palermo alla volta di Roccapalumba in occasione della Sagra del Ficondindia.

Il treno, cui rotabili rientrano nel parco storico di Fondazione FS Italiane, sarà composto da una locomotiva elettrica E 626.428 + 2 carrozze di 2^ classe tipo 1959 + 3 carrozze 100 porte di 3^ classe + bagagliaio a 2 assi, all’interno del quale sarà allestito un punto di ristoro.

Treno Storico Opuntia Ficus-Indica 19-10-14 Locandina

 

Continua a leggere

Riparte il treno storico siciliano. Domenica 7 settembre 2014 uno storico convoglio partirà da Palermo alla volta di Cammarata/San Giovanni Gemini e da qui si andrà al Santuario di S. Stefano di Quisquina.
Il treno, cui rotabili rientrano nel parco storico di Fondazione FS Italiane, sarà composto dalla locomotiva elettrica E 646.196 che trainerà una teoria di 5 carrozze (due “tipo ’59″, e tre “Centoporte”) ed un bagagliaio.

Continua a leggere

E’ stato abbattuto il 17 Luglio il primo dei due diaframmi della galleria Monte Poggio Maria, in corso di realizzazione per il raddoppio ferroviario tra Fiumetorto e Cefalù Ogliastrillo, sulla linea Palermo – Messina.

Il tunnel, lungo circa 4 km, attraversa i territori di Lascari e Cefalù e costituisce parte del secondo tratto del nuovo tracciato ferroviario che si sviluppa lungo i circa 20 km del progetto di raddoppio che conduce a Cefalù.

Poggio Maria

Integrato dalla cosiddetta “variante Himera”, la cui realizzazione è necessaria in seguito all’eccezionale ritrovamento di reperti archeologici rinvenuti lungo la linea storica, il nuovo tracciato si collega ai successivi 12 km di raddoppio che si estende, quasi esclusivamente in galleria, fino a Castelbuono.

L’opera, una volta conclusa, consentirà di snellire il traffico ferroviario e di liberare un tratto di costa in una zona ad alta vocazione turistica e di incrementare i collegamenti di tipo metropolitano e regionale tra i centri attraversati da Cefalù a Palermo, fino all’aeroporto.

Gli interventi per il raddoppio ferroviario, inoltre, consentiranno di eliminare definitivamente altri quattro passaggi a livello ancora esistenti, dopo i cinque già chiusi sulla stessa linea, con ulteriori benefici in termini di sicurezza, viabilità urbana e qualità dell’aria grazie alla riduzione dei gas di scarico delle auto ferme in attesa della riapertura delle barriere. 

Per la prima volta dopo anni il cantiere per il raddoppio ferroviario prosegue in una zona nuova.
Il terreno è stato totalmente bonificato e spianato. Al lavoro numerosi uomini e mezzi, tra i quali una trivella per la realizzazione di fondamenta propedeutiche allo scavo della galleria che passerà sotto il paese di Cefalù.

Foto satellitare esplicativa


Continua a leggere

Riportiamo un comunicato delle Ferrovie riguardanti le linee Palermo Catania e Palermo Agrigento:

Per interventi di manutenzione e potenziamento infrastrutturale, tra le stazione di Roccapalumba – Alia e Fiumetorto, sarà modificato il programma di circolazione dei treni Regionali sulle linee Palermo – Catania e Agrigento – Palermo.

• da lunedì 18 a sabato 30 novembre sulla Palermo – Catania
• dal 18 novembre all’1 dicembre sulla Agrigento – Palermo
Palermo, 13 novembre 2013

Continua a leggere

Nell’ambito del raddoppio ferroviario Cefalù-Castelbuono, segnaliamo quanto segue:

(28/12/10) Grande soddisfazione a Cefalù per l´odierna “pre-informazione” data da Italferr sulla prossima pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea del Bando di Gara relativo alla progettazione esecutiva e alla realizzazione del raddoppio della tratta ferroviaria Cefalù Ogliastrillo-Castelbuono.
Si tratta del secondo lotto (Km 12,30O, € 530 milioni) del previsto raddoppio in corso di realizzazione tra Fiumetorto-Cefalù-Castelbuono (di Km 32 circa), lungo il Corridoio ferroviario trans europeo N 1, Asse Berlino-Palermo-Trapani, che consentirà, tra l´altro, collegamenti metropolitani più veloci e frequenti tra la cittadina turistica e le Madonie con l´aeroporto di Punta Raisi, lungo la litoranea Palermo-Messina e la programmata nuova linea ferrata Palermo – Catania. [...]

Segue comunicazione da parte di ITALFERR:

RADDOPPIO-PALERMO-MESSINA_AVVISO-PREINFORMAZIONE

«Entro il 2010 saranno appaltati i lavori per il raddoppio della linea ferrata da Ogliastrillo-Cefalù a Castelbuono». Lo ha reso noto ieri il sottosegretario alle Infrastrutture Mario Mantovani, rispondendo, in Senato, a una interrogazione parlamentare della senatrice Simona Vicari (Pdl) con il collega del Pd, Francesco Ferrante. «Per dare impulso a tale tratto di raddoppio, nell’ambito dell’aggiornamento 2009 del contratto Continua a leggere

Procedono senza sosta, i lavori per il raddoppio ferroviario, inerente la tratta Fiumetorto-Ogliastrillo. Le foto si riferiscono alla zona industriale di Termini I. (Fiumetorto), dove si continua a creare la pista per la posa successivamente dei binari.  L’attuale accesso situato sotto la A19 nelle vicinanze del passaggio a livello, risulta stretto ed impervio per l’ingresso delle auto e camion che sono costretti ad attendere l’uscita, per poter accedervi. Quindi poco più avanti, a quanto pare, si sta creando un nuovo sottopasso in aggiunta all’attuale, per l’accesso alla Z.I. FOTO DATA 08/XI/2009

…Guarda le foto

Demetra a r.l. | P.Iva: 06000720828

Sondaggio

Palermo vive tra la sporcizia: di chi le maggiori colpe?

View Results

Loading ... Loading ...
basilea
(mercoledì, gen 28, 2015 12:20 PM)
Si chiuda questa azienda di incapaci e si faffiano gestire le linee da CHIUNQUE…fara’ meglio di loro!
basilea
(mercoledì, gen 28, 2015 12:22 PM)
Basta dire che hanno lasciato il centro di Palermo (via Ruggero Settimo ) senza autobus…ora sono temporaneamente tornati per i lavori di via Roma!
peppe2994
(mercoledì, gen 28, 2015 01:54 PM)
Ed ancora qualcuno crede che come per magia il tram funzionerà…
peppe2994
(mercoledì, gen 28, 2015 01:55 PM)
@Garrone71: lavori Enel per sostituire il traliccio vecchio di Rubino con l’altro più moderno e meno ingombrante.
Stanno passando i cavi.
peppe2994
(giovedì, gen 29, 2015 09:49 AM)

1 · 2 · 3 · 4 · 5 · »
Devi essere loggato per inviare un commento

Ultimi commenti

  • huge { Ci sarebbe una soluzione semplicissima. Installare dei paletti a scomparsa, ma da usare al contrario. ... } – gen 29, 11:05 AM
  • huge { Che significa "bisognerà trovare investitori"? E il progetto a Piras chi lo ha affidato? Non ... } – gen 29, 11:01 AM
  • peppe2994 { Considera però che i posti per disabili sono molti. Ne fai spostare uno (cosa peraltro ... } – gen 29, 11:00 AM
  • The.Byfolk { Che io sappia il altri CC la vigilanza chiede la rimozione alla PM. Ma la ... } – gen 29, 10:58 AM
  • Panico { Il problema è serio ed imbarazzante, perchè la rete cittadina non regge le pioggie intense, ... } – gen 29, 10:55 AM
  • Older »

Info Traffico

Palermo Murata: un giorno da disabile

Meteo

_________________