Social network

img

Archivio articoli

pizzo

Abbiamo scattato questa mattina le seguenti foto che immortalano un posteggiatore abusivo “evoluto”, che ha avuto la bella pensata di prenotarsi i posti auto con diverse cassette di frutta (e non uno solo, ma una decina), che vengono poi opportunamente rimosse all’occorrenza quando si presenta il “cliente” che vuole posteggiare. Ecco la procedura…

posteggiatore1
Continua a leggere

Apprendiamo da Live Sicilia che il Comune sta preparando un dossier sui parcheggiatori abusivi per capire se esista un’organizzazione criminale alle spalle. Sebbene sia facilmente intuibile, è ovvio che l’iter per gli accertamenti debba necessariamente passare per queste procedure. Attualmente il dossier contiene 284 nominativi registrati a seguito di numerosi controlli da parte della Polizia Municipale nell’ultimo anno, al quale seguirà un esposto alla Procura da parte del Comune di Palermo. Il risultato ultimo dovrebbe essere quello di spostare la lancetta verso il reato di associazione a delinquere, il che permetterebbe di surclassare il buco legislativo in materia di posteggiatori abusivi.
Continua a leggere

Siamo alla canna del gas. Quello che è accaduto ieri è sintomatico di quanto ormai legalità e ordine pubblico latitino in quel di Palermo. Adesso anche i posteggiatori abusivi scendono in piazza a protestare. Protestare per cosa? Per la decisione del Comune di Palermo di cominciare a fare seriamente il proprio lavoro, cominciando a multare le infrazioni al codice della strada.
Continua a leggere

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post, criticando la scelta, da parte di un concittadino, di pagare un parcheggiatore abusivo e di essersene fatto vanto, in quanto gesto di “compassione”. Ne è seguito un acceso dibattito sulla nostra pagina facebook, durante il quale siamo stati tacciati di “integralismo”. Mi viene spontaneo a questo punto aggiungere qualche considerazione.
Continua a leggere

“Arroganti coi più deboli e zerbini coi potenti” diceva Frankie Hi Nrg nel suo brano più famoso. Beh, apprendiamo dal Giornale di Sicilia che

Polizia di Stato e carabinieri hanno fermato 14 parcheggiatori abusivi a Palermo. Gli agenti hanno fermato 8 extracomunitari, 6 bengalesi e due nigeriani. Per sette di loro è stata disposta l’immediata espulsione dal territorio dello stato. I carabinieri hanno invece bloccato tre bengalesi e tre ghanesi. Quattro di questi erano senza permesso di soggiorno. Sono stati tutti multati.


Continua a leggere

Ragazzi salve a tutti, esponendovi questo breve racconto di quanto mi è accaduto qualche giorno fa vorrei fare una mia riflessione e dare spunto per una discussione:

decido di andare a mare con la mia ragazza e una volta giunto a Mondello posteggio il mio motorino poco dopo il baretto nella zona per i ciclomotori con le strisce gialle. Appena sceso di sella vedo arrivare il solito posteggiatore abusivo che mi estorce 1€ (di solito gli dico che li do al ritorno e poi in realtà non pago ma volevo evitare discussioni vista la presenza della mia ragazza).

Appena arrivato in spiaggia in preda alla rabbia decido di chiamare la polizia per segnalare il reato……bene mi è stato risposto che Continua a leggere

Mi è capitato oggi tra le mani questo articolo di Siciliainformazioni, attraverso il quale viene denunciato il fenomeno “parcheggiatori abusivi”, addebitando la colpa interamente al cittadino che paga. Evidentemente chi l’ha scritto non è molto informato.

Innanzitutto partiamo dalle forze dell’ordine. Secondo il giornalista è sufficiente chiamare polizia o carabinieri per farli allontanare e parcheggiare in tutta tranquillità. Come se il palermitano per “lagnusia” o paura preferisse pagare cifre esorbitanti a questi estorsori. La verità è ben diversa. Abbiamo decine di casi documentati, anche tramite i nostri utenti, di segnalazioni totalmente ignorate. Continua a leggere

Dagli interventi dei cittadini in merito al tema dei parcheggiatori abusivi e lavavetri alla trasmissione radiofonica Ditelo a RGS, traspare solo la sofferenza di una città abbandonata a se stessa e priva di tutela da parte delle forze dell’ordine, che si manifestano in molti casi complici dell’illegalità.

La città è assediata da mafiosi che chiedono il pizzo alla luce del giorno, davanti agli occhi della municipale, carabinieri e polizia di stato, che non fanno nulla. Ogni tanto c’è qualche sporadico raid punitivo ai danni per lo più di extracomunitari (innocui rispetto ai pericolosi indigeni), che lascia più che altro la sensazione che si voglia dare l’impressione di risolvere il problema, senza avere la reale volontà di farlo.
Continua a leggere

Demetra a r.l. | P.Iva: 06000720828

Sondaggio

Palermo vive tra la sporcizia: di chi le maggiori colpe?

View Results

Loading ... Loading ...
Devi essere loggato per inviare un commento
Mr.Head
(martedì, mar 3, 2015 05:03 PM)
Helg arrestato? Adesso le cose andranno meglio!!!!
medoro
(martedì, mar 3, 2015 10:07 AM)
Per loggico – Quando non sanno più dove andare si ricordano che esiste pure palermo…
Leonardo
(venerdì, feb 27, 2015 10:06 PM)
Rifiuti: 128 mln di tasse, ma la città resta sporca.
Nel 2014 si è assentato per malattia l’83 per cento del personale. http://palermo.repubblica.it/cronaca/2015/02/27/news/rap-108312098/

1 · 2 · 3 · 4 · 5 · »

Ultimi commenti

  • drigo { 1) D'ORATI. E basterebbe questo 2) RiempIono, non RIEMPONO. (nel caso in cui non bastasse) ... } – mar 04, 1:17 AM
  • mediomen { Si vabbe, inutile per chi non lo piglia, e ci sta di sotto fermo in ... } – mar 04, 1:08 AM
  • mediomen { Si vabbe, inutile per chi non lo piglia, e ci sta di sotto fermo in ... } – mar 04, 1:08 AM
  • Benedetto Bruno { Oh no! Another useless eyesore! } – mar 04, 12:09 AM
  • @serenatudisco { Fooorte! Quanti ricordi tornano alla mente, 4 anni fa, ricordate quando posarono invece il ponte ... } – mar 03, 11:52 PM
  • Older »

Info Traffico

Acquario di Palermo: parla l’arch. Piras

Meteo

_________________