Social network

img

Archivio articoli

sciopero

Si rende noto che a causa dello sciopero nazionale dei lavoratori del Trasporto Pubblico Locale, indetto dalla segreteria nazionale OR.SA. Autoferro per mercoledì 5 marzo, dalle ore 08.30 alle ore 17.30, potrebbero verificarsi possibili ritardi del servizio, soppressioni di linee e chiusura anticipata degli uffici abbonamenti Amat.20120210002

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da parte dell’Amat che avvisa tutti gli utenti dei possibili disagi che potranno avvenire lunedì 16 dicembre

13062009704

In occasione dello sciopero nazionale del personale autoferrotranviario previsto per lunedì 16 dicembre 2013, dalle 9.30 alle 13.30, potrebbero verificarsi ritardi del servizio, soppressioni di linee e/o chiusura anticipate degli uffici abbonamenti Amat.

Domani mercoledì 25 settembre potrebbero verificarsi disagi alla circolazione a causa della convocazione dell’assemblea sindacale organizzata dalla Cgil  per il personale della Polizia Municipale.

L’assemblea si svolgerà nei locali del Comando della Polizia Municipale di Via Dogali, dalle ore 11 alle ore 13 nel turno mattinale e dalle ore 15 alle ore 19 nel turno pomeridiano.

424696_4632254968841_1321696708_n

In occasione dello sciopero di 24 ore proclamato dalle segreterie provinciali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, martedì 2 Ottobre, dalle 8.30 alle 17.30, l’Amat informa che potrebbero verificarsi ritardi o soppressioni di linee durante le fasce orarie interessate dall’astensione dei lavoratori.

 

In occasione dello sciopero di 24 ore proclamato dalle segreterie provinciali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, lunedì 26 marzo 2012, dalle 8.30 alle 17.30, l’Amat informa che potrebbero verificarsi ritardi o soppressioni di linee durante le fasce orarie interessate dall’astensione dei lavoratori.

In occasione dello sciopero di otto ore proclamato dalle segreterie provinciali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Uil, sabato 18 febbraio 2012, dalle 9.30 a lle 17.30, l’Amat informa che potrebbero verificarsi ritardi o soppressioni di linee durante le fasce orarie interessate dall’astensione dei lavoratori.

Fonte: http://www.ilmediterraneo.it/

 

EDIT: in Sicilia lo sciopero dei benzinai comincerà un giorno prima rispetto al resto d’Italia e durerà 24 ore di più. Gli impianti della rete stradale e autostradale dell’isola saranno chiusi, infatti, a partire già dalle 19,30 di oggi e riapriranno alle ore 7 di venerdì prossimo.Da domani, incroceranno, per tre giorni, le braccia i benzinai.

A partire dalle ore 19.00 dell’8 e fino alle ore 07.00 del 11 novembre sulla viabilità ordinaria e a partire dalle ore 22.00 dell’8 e fino alle ore 06.00 del 11 novembre sulla viabilità autostradale” tutti i distributori di benzina rimarranno chiusi, segnalano dal Coordinamento Nazionale Unitario di Faib Confesercenti e Fegica Cisl.

Da anni attendono la riforma della distribuzione carburanti per abbattere i costi: i benzinai devono riversare nelle casse dello Stato quanto introitato pagando tasse e Iva, perciò chiedono un bonus che li tuteli.

Saranno escluse dalla protesta Liguria e Toscana, colpite dall’alluvione.

Lo sciopero indetto dalla Cgil coinvolgerà anche la città di Palermo.

Così come in tante altre città italiane, sono stati annunciati stop ai servizi di trasporto. Nel caso di Palermo lo sciopero inizierà alle ore 8.30 e terminerà alle 17.30.

E’ presumibile che i servizi minimi vengano garantiti.

Demetra a r.l. | P.Iva: 06000720828

Segnala la zona del furto qui

mappa bici rubate palermo

Devi essere loggato per inviare un commento
moscerino
(venerdì, mar 27, 2015 03:41 PM)
da qualche mese è stato chiuso lo svincolo ZI Palermo nord, ovvero quello che portava alla via lanza di scalea, sapete indicare i tempi di riapertura e se sono previste modifiche allo stesso?
Enrico57
(venerdì, mar 27, 2015 06:54 AM)
Fatto vero: commento divertente di una signora che con grande fatica riesce a raggiungere la macchinetta in autobus superaffollato: “u bigliettu mi squagliò ‘nte manu”. Linea 108. Successo ieri. mattina.
Athon
(giovedì, mar 26, 2015 08:19 PM)
Panormus
(giovedì, mar 26, 2015 07:08 PM)
Per Athon – Evidentemente il Comune non ha intenzione di spostare nè il mercato ittico nè quello ortofrutticolo. In questa città la parola d’ordine sembra essere “non cambiare mai nulla”. Deluso.

1 · 2 · 3 · 4 · 5 · »

Ultimi commenti

  • emmegi { Una galleria ferroviaria sotto il passo a livello doveva fare i conti anche con la ... } – mar 29, 10:00 AM
  • Roberto Palermo { @ Salvo Forse mi sono spiegato male, ma credevo fosse chiaro che ti stavo dando ... } – mar 29, 1:18 AM
  • Salvo { Roberto palermo@ io non so se prima mi dai ragione, dopo torto. Benedetto bruno@ invece ... } – mar 28, 9:33 PM
  • Benedetto Bruno { You can't always be loved: https://www.you tube.com/watch? v=vdBf6wd2HZ0 } – mar 28, 2:22 PM
  • Angelo64 { Palo della luce e cartellone pubblicitario erano lì da prima della pista ciclabile! } – mar 28, 2:22 PM
  • Older »

Info Traffico

Acquario di Palermo: parla l’arch. Piras

Meteo

_________________