Social network

img

Archivio articoli

semaforo perpignano

Ci siamo quasi.

Il primo sovrappasso pedonale è prossimo all’assemblaggio e al montaggio presso viale Regione Siciliana, all’altezza del parcheggio di via Nina Siciliana.

Prossimo al sovrappasso c’è il famoso incrocio Perpignano, regolato attualmente da un semaforo a richiesta che di fatto causa code e rallentamenti (così come prima della modifica) ed è invaso da lavavetri e  mendicanti.

E' prossima l'apertura del primo sovrappasso pedonale in prossimità dell'incrocio Perpignano: sei d'accordo con lo spegnimento del semaforo limitrofo?

  • Assolutamente si, è indispensabile (87%, 1.731 Votes)
  • No, il ponte pedonale è troppo distante dall'incrocio (13%, 257 Votes)

Total Voters: 1.988

Loading ... Loading ...

Un passo avanti e dieci indietro.

A seguito dei due morti in questo incrocio sono state “improvvisamente” prese delle misure di sicurezza che hanno del vergognoso.

“Vergognoso” non in quanto misure di sicurezza in se (che ben vengano) , ma per i motivi che stanno dietro, per i tempi di applicazione e per gli effetti che stanno causando.

Partiamo dal principio: l’eliminazione del semaforo serviva a ridurre l’enorme rallentamento al traffico veicolare su viale Reg. Siciliana.


Edit 16.05 Situazione in graduale miglioramento.Domani altro incontro in assessorato fra l’ass. Milone e i commercianti.

Edit 12.08 Code ancora lunghissime lungo viale Regione Siciliana. Segnalata attualmente coda e traffico pressochè fermo sino al Baby Luna.

EDIT 11.10 E’ stata appena fatta una carica da parte della Polizia per cercare di sgomberare l’incrocio dal blocco dei commercianti.

E’ attualmente in corso un sit-in di protesta della delegazione dei commercianti contrari alla chiusura dell’incrocio Perpignano.

Come preannunciato da alcuni cartelli che anticipavano la protesta, la delegazione sta attualmente bloccando la corsia centrale e laterale del viale Reg. Siciliana direzione Trapani.

Il traffico è totalmente paralizzato, e la coda di auto arriva sino a Bonagia.


Continua a leggere

Per la rubrica “Diventa articolista per un giorno” alcune riflessioni di The Byfolk sulla possibile chiusura delle due corsie centrali del viale Reg. Siciliana:

Oggi vi scrivo perchè mi sembra che non siano venute fuori le reali esigenze e le problematiche di chi come me abita il quartiere Altarello, o comunque gravita tra la via Perpignano e la via Pitrè, alta s’intende; aldilà di quello che un comitato ha definito come il Muro Circonvallazione.

 Già! Il Muro. Perchè chi abita su una sponda, a meno che non stia in prossimità di attraversamenti stradali, difficilmente cerca di andare dall’altra parte. Continua a leggere

Demetra a r.l. | P.Iva: 06000720828

Sondaggio

Palermo vive tra la sporcizia: di chi le maggiori colpe?

View Results

Loading ... Loading ...
Devi essere loggato per inviare un commento
loggico
(venerdì, feb 27, 2015 02:06 PM)
Decathlon al conca d’oro pare cosa certa..
Benedetto Bruno
(giovedì, feb 26, 2015 07:08 PM)
Fabdel, aggiungici anche il palazzo in stile direi neogotico in Piazza Sacro Cuore che se non sbaglio ha accanto la sede dell’Ordine degli Architetti di Palermo. Levaci le speranze Fabdel.

1 · 2 · 3 · 4 · 5 · »

Ultimi commenti

  • loggico { "Vivendo" in viale regione siciliana ieri ero sicuro che non sarebbe stato trasferito indi installato ... } – feb 27, 7:57 PM
  • Metropolitano { Ok, con questo finiranno di montare pure il 3°, che tuttavia non servirà a spegnere ... } – feb 27, 6:24 PM
  • punteruolorosso { ben venga un'area pedonale anche in quella borgata. } – feb 27, 3:05 PM
  • peppe2994 { Cos'è questa storia del palo della luce? In ogni caso un giorno vale l'altro. Ora, ... } – feb 27, 2:07 PM
  • huge { Data per il varo, ovviamente, che dovrebbe essere imminente. Per l'apertura ci vogliono ancora almeno ... } – feb 27, 2:03 PM
  • Older »

Info Traffico

Acquario di Palermo: parla l’arch. Piras

Meteo

_________________